Traduzione




PHP 5.4 Webserver su Windows
Con il PHP Webserver su Windows è possibile avere un piccolo webserver senza l’ausilio di Apache. Un rapido sguardo alla semplicità d’uso.

PHP Webserver su Windows

La versione 5.4 di PHP ha un webserver al suo interno. Per applicativi locali, o semplicemente per eseguire sviluppo, non è necessario l’ausilio di Apache o versioni di httpd. Si può tranquillamente avviare un piccolo Webserver dalla riga di comando.

Il comando da usare è il seguente:

dove percorso_del_progetto_php è il percorso in cui si trova il progetto da avviare via Web, ovvero il DocumentRoot. Il comando php.exe viene avviato con il parametro -S per avviare il Webserver, mentre il secondo parametro indica l’host e la porta alla quale rispondere in caso di richiesta. Il DocumentRoot sarà il percorso in cui è stato avviato il comando php.exe.
Se vogliamo anche specificare il percorso del DocumentRoot, allora dobbiamo usare il comando:

In questo caso, la DocumentRoot sarà C:\www.

Il routing di Apache con PHP Webserver

Una funzionalità importante da utilizzare sul PHP Webserver è la possibilità di ridirezionare (redirect) tutte le richieste in entrata verso, ad esempio, index.php, cosa che viene realizzato grazie al file .htaccess. Ovviamente il PHP Webserver non supporta l’uso del file .htaccess, anche se è stato realizzato un addon come interprete di tale file che potete trovare ed utilizzare dalla pagina GitHub di jaytaph, HTRouter.
Se volete invece comprendere meglio le potenzialità del file .htaccess, vi consiglio di consultare le informazioni raccolte in questa pagina, Comprehensive Guide to .htaccess.
La mancanza dell’ausilio del file .htacces, viene ovviata dall’uso di un file di routing, come spiegato anche nel manuale di PHP sull’utilizzo del PHP Webserver interno:

Il codice viene proposto in questo post.

Questo e molto altro è descritto in questo post: PHP 5.4 Built-in Webserver


Categories: PHP

Leave a Reply